Associazioni

Associazione Eddie Lang Blue Music

eddie_langL’Associazione Eddie Lang Blue Music, si propone di operare in ambito locale e regionale , realizzando una serie di iniziative utili a convogliare verso il Molise l’attenzione degli operatori nazionali ed internazionali di turismo culturale. Le attività che l’Associazione intende promuovere prendono il via dal principio ispiratore che individua, nella formazione di future generazioni di “operatori culturali”, l’elemento propulsivo della propria azione.
In questo ideale percorso l’organizzazione dell’Eddie Lang Jazz Festival, assume una rilevanza strategica in virtù del fatto che rappresenta probabilmente quanto di meglio la comunità monterodunese sia riuscita ad esprimere in termini di offerta culturale nell’ultimo ventennio.

Tel: 349-4901213
Sito web:  www.eddielang.org
Email: info@eddielang.org

Associazione Il Nostro Paese

il_nostro_paeseNata per far sì che le antiche tradizioni monterodunesi tornassero al vigore di un tempo. Per antiche tradizioni si intendono quei momenti in cui, in passato ed ancora oggi, tutta la popolazione si riuniva per far festa in almeno quattro circostanze: “Come ce magnava na vota”, “La festa della castagna”, “La festa delle scruppuelle del periodo di Natale e Carnevale morto”. Inizialmente si era partiti con il ripresentare solo “Come ce magnava na vota”.
E’ stato un evento di notevole importanza. Infatti, questa festa non solo è divenuta l’occasione per riprendere una manifestazione che, qualche anno fa, faceva confluire a Monteroduni tantissime persone, ma è stata anche, e soprattutto, l’occasione per far riunire i cittadini intorno ad un’idea di rilancio della vita sociale all’interno della nostra comunità.

Email: ilnostropaesemonteroduni@gmail.com

Associazione Amici in Bici

amici_in_biciNel 2001, alcuni appassionati “ciclisti monterodunesi”, invogliati dall’attuale presidente Biello Leonardo, hanno fondato l’associazione “AMICI IN BICI”.
E’ un’associazione culturale, sportiva, ricreativa nata soprattutto per promuovere l’attività ciclistica nel paese attraverso varie manifestazioni tra le quali la nota pedalata ecologica, che viene svolta ogni anno, il primo sabato di agosto, con l’intento di invogliare adulti e bambini a riscoprire e conoscere uno sport faticoso ma affascinante.

Associazione musicale Raffaele Bianco

R.BiancoL’antichissimo Complesso Bandistico di Monteroduni (IS) fu fondato nel 1857 dall’allora Canonico Francesco Scioli.
Diversi maestri si succedettero nella guida del Complesso Bandistico: dopo Trivisonno, ci furono Donato Marchetti e Luigi Lucantonio, che musicò il Melodramma “Erminia” del maestro elementare Gaetano del Rossi di Monteroduni e lo fece rappresentare a Napoli, pur se con dure critiche per la sua scarsa originalità.
In quegli anni il Gran Concerto Bandistico di Monteroduni, disponendo di bravissimi concertisti e solisti sia monterodunesi che forestieri, si esibiva nelle piazze di molti paesi suonando le più importanti musiche sinfoniche e operistiche della storia musicale settecentesca e ottocentesca, contribuendo in tal modo a diffondere ampiamente il nome di Monteroduni sia nella provincia che nelle regioni vicine.

Indirizzo: Vico IX del Sole, 15  – 86075 MONTERODUNI (IS)
Sito web: www.bandamonteroduni.org 

Confraternita di S. Michele A. e S. Leonardo 

p027_0_02_02La Confraternita di S. Michele A. e S. Leonardo di Monteroduni viene eretta canonicamente come ente di culto e associazione di mutuo soccorso nell’anno 1883.
La confraternita, nasce dalle ceneri di tutte le confraternite esistenti a Monteroduni dal 1500 che erano: L’arciconfraternita di S. Leonardo, la Confraternita di Carità e Misericordia e la Confraternita del SS. Sacramento.
Tra le consuete funzionalità di ente di culto, l’arciconfraternita era un ente feudale ma aveva il compito, essendone anche proprietaria, di mantenere vivo e funzionale l’ospedale cittadino situato presso la porta “da capo” (ru Spuort) dove ora è situata la casa di Forte Nicolangelo. la confraternita divenne un punto di potere per tutto il paese fino alle invasioni napoleoniche, quando per volere di Napoleone tutte le confraternite furono messe al bando. Della confraternita non rimase più niente tranne la croce che ora e di pertinenza della Confraternita di S. Michele.

Azione Cattolica

azione_cattolicaL’Azione Cattolica è un’associazione di laici cristiani, uomini e donne che vivono la disponibilità di credenti a portare tutta la loro umanità dentro la Chiesa e in mezzo a uomini e donne del loro tempo.
L’Azione cattolica di Monteroduni ,rispondendo al carisma proprio dell’associazione,agli orientamenti , alle richieste ed esigenze della parrocchia e della diocesi , prende l’impegno di accompagnare le persone lungo tutte le stagioni della vita verso la santità,attraverso percorsi formativi esigenti e diversificati per ogni età.Tale accompagnamento intende orientare la propria proposta formativa alle domande di senso e ai bisogni concreti di ogni persona insomma saper coniugare il vangelo con la vita.

Confraternita SS Maria Addolorata 

confraternitaGruppo laicale con lo “scopo di servire Dio e la Santa Chiesa esercitandosi negli atti di pietà per meglio adempiere ai doveri di vero cattolico cristiano.
Nel passato il sodalizio come quello della Confraternita dell’Addolorata ha avuto una certa rilevanza, non solo nella vita ecclesiale ma anche in quella del paese. Col passare degli anni però la confraternita è rimasta con pochi confratelli, diventati anziani e stanchi per partecipare a tutte le attività della parrocchia. Ed è proprio sull’esempio di nonni, zii o parenti che un gruppo di giovani guidati dal parroco Don Agostino Lauriola ha voluto fortemente “rifondare” la confraternita.
Nel dicembre del 2001 infatti per opera di alcune ragazze è nata la Confraternita di Maria SS Addolorata formata da sole donne.

Pro Loco Pro-Monteroduni

Pro_locoAssociazione costituita da un gruppo di giovani con la voglia di promuovere la conoscenza, la tutela, la valorizzazione, la fruizione delle realtà e delle potenzialità turistiche, naturalistiche, culturali, artistiche, storiche e sociali del territorio.

Email: promonteroduni@gmail.com
Sito web: www.promonteroduni.altervista.org